Arab WoorldArab Woorld  الرئيسيةالرئيسية  اليوميةاليومية  س .و .جس .و .ج  بحـثبحـث  قائمة الاعضاءقائمة الاعضاء  المجموعاتالمجموعات  التسجيلالتسجيل  دخولدخول  




الإثنين 06 يناير 2014, 01:25
Gioielliere uccide la moglie malata e si toglie la vita in una clinica di Milano
معلومات العضو
الكاتب:
اللقب:
الادارة العليا
الرتبه:
الادارة العليا
الصورة الرمزية


البيانات
المتصفح : Google Chrome
الإقامة : Republic of Tunisia
عدد المساهمات : 25362
نقاط : 103330827
تقييم : 7839
تاريخ الميلاد : 14/01/1990
تاريخ التسجيل : 11/02/2012
العمر : 26

الإتصالات
الحالة:
وسائل الإتصال:
معاينة صفحة البيانات الشخصي للعضو http://www.arabwoorld.com
إعلانات










Un ex gioielliere in pensione ha ucciso la moglie malata, nella clinica dove era ricoverata, a colpi di pistola, e subito dopo si è sparato uccidendosi di fronte al corpo di lei.
Portava alla moglie ogni giorno fiori e caffè nella residenza sanitaria assistenziale 'Emilio Bernardelli', dove la donna era ricoverata per un'ischemia cerebrale, a Paderno Dugnano. Ma Anna Pirotta, compagna di una vita, non era più la stessa. E suo marito, l'ex gioielliere Giancarlo Bocciarelli, non ha retto al peso di quella sofferenza e alla paura di perderla dopo 50 anni di matrimonio.
Così è entrato nella stanza della moglie, le ha sparato al cuore con una '38 special' e poi si è ucciso con un colpo di pistola alla tempia.
LA TRAGEDIA - L'omicidio-suicidio si è consumato oggi nel Milanese intorno alle undici del mattino. Quando gli operatori della Rsa hanno udito gli spari si sono precipitati nella stanza e hanno visto l'uomo riverso a terra in un lago di sangue. Sulle prime, per via delle ferite poco evidenti sul corpo della donna, hanno pensato solo che l'uomo si fosse suicidato al suo capezzale. Quando i medici e gli investigatori si sono accorti del foro nel petto della donna, si è capito quanto era successo. L'ex gioielliere, di 76 anni, era originario di Milano, come la moglie 79enne, ma abitava con lei a Carpaneto Piacentino (Piacenza). Era in pensione da 12 anni, ma deteneva ancora regolarmente la pistola con cui oggi ha sparato. La gioielleria era in via Losanna, in zona Sempione, a Milano. I due lasciano un figlio di 42 anni e una figlia di 40, residenti a Rho (Milano). Chi li conosceva dice che "erano unitissimi" e non nasconde che dal sopraggiungere della grave ischemia l'uomo era crollato "in un profondo stato di depressione".
I MEDICI - "La paziente non era in pericolo di vita. Si stava riabilitando, era cosciente e vigile" ha detto Eugenio Vignati, direttore sanitario della Rsa della clinica San Carlo. "La signora - ha aggiunto - aveva sicuramente subito dei danni, però nessuno può giudicare 'perenne' un quadro evolutivo come poteva essere il suo, anche se comunque era un quadro importante". Nella Rsa, una struttura residenziale moderna con corpi di due e quattro piani, la situazione è rimasta tranquilla. E secondo quanto hanno riferito all'uscita i parenti di alcuni pazienti, nessuno si è accorto di quanto accaduto.


المصدر: Arab Woorld


الــرد الســـريـع

مواضيع ذات صلة



القسم العام :: 

المنتدى العام

Loading...